sabato, Aprile 13, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Serie A+ App preoccupa Dazn per possibile concorrenza nel mercato web

La Lega Serie A ha in programma di lanciare un’app il 1° agosto dedicata ai tifosi: Serie A+, una piattaforma che punta a migliorare l’esperienza dei tifosi offrendo una serie di servizi personalizzati. Come riportato dal Corriere della Sera, i tifosi potranno avvicinarsi ancora di più al campionato attraverso diverse attività: dai giochi a premi, agli highlights personalizzati in anteprima; dalla scelta del miglior giocatore, alla decisione dell’inno ufficiale della Serie A.

Serie A+ come funziona

Pensata per offrire diverse opzioni, l’applicazione prevede tre tipi di iscrizione: una gratuita con accesso limitato, una normale a 12 euro l’anno che consente di prendere alcune decisioni, e una premium a 89 euro l’anno per una esperienza più completa, includendo la partecipazione a webinar con i vertici della Lega.

Tuttavia, questa novità non sembra essere ben accolta dalle emittenti. Prima dell’assegnazione dei diritti televisivi dell’ultimo quinquennio, i 20 club avevano discusso la creazione di un canale dedicato per la trasmissione delle partite, una proposta che è stata però bocciata. Ora, i servizi offerti da Serie A+ risultano simili a quelli proposti dal canale Dazn, e ciò ha sollevato alcuni dubbi anche tra i club stessi.

Non tutti i club, infatti, sono convinti dell’opportunità che la Lega funga da intermediario nel loro rapporto con i tifosi. Di conseguenza, ci sono ancora incertezze e critiche da superare, aspetti che la dirigenza della Lega si impegnerà a discutere nelle prossime riunioni con le squadre e le emittenti.

Fonte

LIVE NEWS