lunedì, Aprile 15, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Due nuovi titolari si uniscono alla squadra e viene presentata la maglia speciale per il derby


La maglia del derby presentata ufficialmente

La AS Roma ha finalmente svelato la maglia che indosserà nel prossimo derby contro la Lazio. La divisa speciale presenta il ritorno del vecchio stemma “ASR” anziché il nome completo della città, come omaggio alla storia del club. Il testimonial scelto per questa presentazione è Marco Delvecchio, ex calciatore giallorosso con una lunga storia di gol nei derby romani. La maglia è stata presentata insieme a un divertente video in stile anni ’90 che ha fatto breccia nei cuori dei tifosi.

Buone notizie dalla preparazione al derby

La Roma si prepara al derby contro la Lazio con ottimismo, grazie alle buone notizie dal campo di allenamento. Dybala e Spinazzola si sono allenati in gruppo, segno che potrebbero essere pronti per il match. Anche Smalling è presente e potrebbe avere un ruolo importante in assenza di N’Dicka. La squadra si sta preparando al meglio per affrontare la sfida con determinazione.

Problemi per l’Atalanta in vista del match con la Roma

L’Atalanta dovrà fare i conti con l’assenza di un giocatore chiave per almeno un mese: Giorgio Scalvini è stato fermato da un infortunio e potrebbe saltare anche il match contro la Roma. Questa assenza potrebbe influenzare le strategie della squadra bergamasca nella corsa alla Champions League, dando un piccolo vantaggio ai giallorossi.

Possibile nuovo arrivo in attacco dalla Roma

Con la complicata situazione di Lukaku, la Roma sta valutando nuove opzioni per rinforzare l’attacco. Il nome di Hugo Ekitike, attualmente in prestito all’Eintracht Francoforte, è emerso come possibile obiettivo di mercato. Un profilo giovane e con prospettive interessanti che potrebbe portare nuova linfa alla squadra.

Le opinioni degli addetti ai lavori

Le radio romane hanno discusso della prestazione deludente della Roma e del confronto tra De Rossi e Mourinho sulle panchine giallorosse. Le opinioni sono discordanti, con alcuni che puntano il dito sulle assenze di Dybala e Pellegrini, mentre altri sottolineano il lavoro costante fatto da De Rossi. Le opinioni si dividono sul confronto tra l’ex calciatore e il noto allenatore portoghese, lasciando spazio a diverse interpretazioni sul presente e il futuro della squadra.

LIVE NEWS