giovedì, Maggio 23, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Possibili formazioni Serie A: dubbi Allegri su Juve, opportunità Ndoye al Bologna, cambi Pioli al Milan, riposo per Dybala alla Roma, preferenza Sanchez ad Arnautovic all’Inter.

# Formazioni Probabili Serie A: Dettagli della 32ª Giornata

Il campeonato di Serie A sta proseguendo, in questo articolo presenteremo le potenziali formazioni per la 32ª giornata. Troverai analisi dettagliate delle formazioni dei vari team di Serie A per le partite previste.

Lecce vs Empoli

Questa partita sarà giocata sabato 13 aprile alle 15:00. Tra le formazioni probabili si prevede che la formazione del Lecce sarà un (4-4-2): Falcone si posizionerà come portiere, assistito da Gendrey, Pongračić, Baschirotto e Gallo in difesa. Nella zona centrale terremo Almqvist, Blin, Ramadani e Dorgu; con Piccoli e Banda come attaccanti.

Il lato Empoli (3-5-2) avrà come portiere Caprile. Bereszynski, Walukiewicz e Luperto in difesa; Gyasi, Zurkowski, Marin, Maleh e Pezzella a centrocampo; infine Cambiaghi e Niang in attacco.

Torino vs Juventus

Si prevede che la partita Torino-Juventus avverrà sabato 13 aprile alle 18:00. Torino dovrebbe avere un assetto di gioco (3-4-1-2) con Milinkovic-Savic come portiere, accompagnato da Tameze, Buongiorno e Rodriguez in difesa.

D’altra parte, presumiamo che la Juventus sarà impostata su (3-5-2): Szczesny come portiere; Gatti, Bremer e Danilo in difesa; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, e Kostic a centrocampo; Chiesa e Vlahovic in caso di attacco.

Bologna vs Monza

La partita Bologna-Monza dovrebbe essere giocata sabato 13 aprile alle 20:45.

Il Bologna probabilmente allestirà una formazione di (4-2-3-1): Skorupski come portiere, assistito da Posch, Lucumì, Calafiori e Kristiansen in difesa, con Freuler e Fabbian a centrocampo. In avanti avranno Orsolini, Ferguson e Ndoye come mezzali e Zirkzee come punta.
Monza di probabile assetto (4-2-3-1) prevede Di Gregorio come portiere, una linea difensiva formata da Birindelli, Izzo, Marì e A. Carboni. La squadra prevede inoltre Pessina e Gagliardini a centrocampo; e Maldini, Colpani, Zerbin operare dietro Djuric in attacco.

Napoli vs Frosinone

Prevista per Domenica 14 aprile ore 12:30, la partita Napoli-Frosinone vedrà la formazione del Napoli (4-3-3) con Meret come portiere, una linea difensiva formata da Di Lorenzo, Rrahmani, Jesus e Mario Rui. A centrocampo ci sarà Anguissa, Lobotka e Zielinski, e in attacco ci sarà Politano, Osimhen e Kvaratskhelia.

Per il Frosinone, ci aspettiamo una formazione di (4-3-3) con Turati come portiere, una linea difensiva composta da Lirola, Okoli, Romagnoli e Zortea. Nella zona centrale, potremmo vedere Brescianini, Barrenechea e Mazzitelli; infine come tridente offensivo, Soulè, Cheddira e Reinier.

Sassuolo vs Milan

La partita si terrà Domenica 14 aprile alle ore 15:00. Tutto lascia presagire un Sassuolo impostato in un classico 4-2-3-1, con Consigli tra i pali; una linea di quattro in difesa con Toljan, Erlic, Ferrari, e Doig; in mediana Thorstvedt, Boloca; sulla trequarti Defrel, Bajrami, Laurientè; alla punta ci sarà Pinamonti.

Per quanto riguarda il Milan, l’assetto probabile sarà un 4-2-3-1 con Maignan in porta; la linea difensiva sarà composta probabilmente da Calabria, Gabbia, Tomori, e Theo Hernandez; una coppia centrale formata da Reijnders e Musah; sulla trequarti Chukwueze, Loftus-Cheek e Okafor; alla punta ci sarà Jovic.

Udinese vs Roma

Questa partita è prevista Domenica 14 aprile alle ore 18:00. Udinese probabilmente partirà con un 3-5-2 con Okoye in porta; una difesa a tre composta da Perez, Bijol, Kristensen; a centrocampo Pereyra, Zarraga, Walace, Samardzic, Kamara; in avanti il duo Success, Lucca.

Dall’altra parte, la Roma dovrebbe mettere in campo un 4-3-3 con Svilar in porta; una linea di quattro in difesa con Karsdorp, Mancini, Llorente, Angelino; a centrocampo ci sarà Cristante, Paredes, Aouar; in attacco l’atteso tridente sarà Baldanzi, Lukaku, Zalewski.

Inter vs Cagliari

La partita si terrà Domenica 14 aprile alle ore 20:45. Previsto che l’Inter schiererà un 3-5-2 con Sommer in porta, una linea difensiva formata da Bisseck, Acerbi, Bastoni; nel centro Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; avanti Thuram, Sanchez.
Per il Cagliari, la probabile formazione sarà un 4-3-1-2 con Scuffet in porta; in difesa Zappa, Mina, Dossena, Augello; Sulemana, Makoumbou, Prati in mediana; appena dietro l’attacco Gaetano; come punte Luvumbo, Shomurodov.

Fiorentina vs Genoa

Questa partita si terrà Lunedì 15 Aprile alle ore 18:30. Previsto per la Fiorentina un assetto 4-2-3-1 con Terracciano in porta; Dodò, Milenkovic, Quarta, Biraghi in difesa; in mediana Bonaventura, Arthur; sulla trequarti Gonzalez, Beltran, Sottil; infine in attacco Belotti come punta.

Per quanto riguarda il Genoa, si prevede un 3-5-2 con solito portiere Martinez; la linea difensiva sarà formata da De Winter, Bani, Vasquez; a centrocampo Sabelli, Frendrup, Badelj, Messias, Spence; come punte ci sarà la coppia Gudmundsson, Retegui.

Atalanta vs Hellas Verona

Questa partita si terrà Lunedì 15 Aprile alle ore 20:45. Probabilmente l’Atalanta si schiererà così (3-4-1-2): con Carnesecchi tra i pali; una linea di tre formata da Toloi, Djimsiti, Hien; in mediana Hateboer, Ederson, Pasalic, Ruggeri; il trequartista sarà Koopmeiners; in attacco ci sarà la coppia Lookman, Scamacca.

D’altra parte, l’Hellas Verona dovrebbe presentarsi con un 4-2-3-1 con Montipò in porta; una difesa a quattro composta da Centonze, Dawidowicz, Magnani, Cabal; double pivot a centrocampo composto da Duda e Folorunsho; sulla trequarti dovrebbero giocare Noslin, Suslov, Lazovic; mentre l’unico terminale offensivo sarà Bonazzoli.

Lazio vs Salernitana

Già giocata il Venerdì 12 Aprile alle ore 20:45, la gara ha visto la Lazio schierata con un modulo 3-4-2-1: in porta Mandas; tre difensori centrali Patric, Casale, Gila; sulla mediana Marusic, Vecino, Kamada, Lazzari; come trequartisti Felipe Anderson e Luis Alberto; in avanti l’unica punta Castellanos.

Per la Salernitana si è visto un 3-4-2-1 con Costil a difesa dei pali; Gyomber, Boateng, Pirola in difesa; sulla fascia Zanoli, Coulibaly, Maggiore, Bradaric; quasi dietro l’attaccante Tchaouna, Candreva; come unica punta ha giocato Ikwuemesi.

LIVE NEWS