giovedì, Maggio 23, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Rudi Völler: l’indimenticabile stella calcistica giallorossa

Tanti auguri a Rudi Völler, l’iconica stella calcistica giallorossa

“Mentre voli sotto la Curva, la Curva si innamora e il tedesco vola”. Questo era il canto appassionato che risuonava ad ogni partita nelle note di “La notte vola” di Lorella Cuccarini, una canzone speciale in onore di Rudi Völler, l’indimenticabile bomber giallorosso degli anni ’80 e ’90.

Breve storia di Rudi Völler

Nel 1987, Völler venne acclamato come eroe per aver segnato una moltitudine di gol per il Werder Brema. Il suo arrivo nella capitale italiana, tuttavia, si presentava complicato a causa di numerosi infortuni che compromettevano il suo rendimento. Ma Völler, mostrando il suo vero spirito di combattente, stava per diventare un idolo nel cuore dei tifosi giallorossi.

Nel 1990, Völler raggiunse l’apice del successo segnando il gol decisivo nell’appassionante derby del 18 marzo. Quell’estate, il suo trionfo continuò quando alzò la Coppa del Mondo, sconfiggendo l’Argentina ai rigori nella finale del campionato mondiale di calcio Italia ’90. Più avanti, nella stagione 1990/1991, contribuì alla vittoria della Coppa Italia segnando 4 gol, che gli fruttarono il titolo di capocannoniere del torneo.

Rudi Völler dopo la sua carriera a Roma

Dopo aver decisamente lasciato il segno nella storia del calcio romano, Völler si trasferì al Marsiglia, vincendo la prestigiosa Champions League nella stagione 1992/1993. Concluse la sua eminentemente carriera alla Bayer Leverkusen.

Rudi Völler come allenatore

Nel 2000, Völler intraprendeva una nuova avventura, questa volta come allenatore. Per quattro anni guidò la squadra nazionale della Germania, raggiungendo la finale della Coppa del Mondo nel 2002, che fu persa contro il Brasile per 2-0. Nel 2004, dopo le dimissioni inaspettate di Prandelli, prese le redini della Roma, tenendo le briglie per un breve periodo di soli quattro partite. Durante questa lavorazione, conquistò una vittoria, ottenne un pareggio e soffrì due sconfitte. Questa stagione è ricordata come quella dei “quattro allenatori”.

Auguri a Rudi Völler

Oggi, Rudi Völler spegne 64 candeline e il nostro team desidera unirsi a tutti i suoi fan nel desiderargli il più felice e tranquillo degli anniversari!

LIVE NEWS