domenica, Maggio 19, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Stefano Trinchera elogia il Lecce dopo la partita contro la Roma e parla del prossimo match con il Milan

Stefano Trinchera del Lecce discute della sfida imminente con il Milan

Stefano Trinchera, rappresentante del Lecce Calcio, ha recentemente espresso le sue opinioni sul prossimo incontro con il Milan nell’ambito di un’intervista concessa al Corriere dello Sport.

Stato d’animo del Lecce prima della partita

Interrogato sul morale con cui il Lecce giunge alla partita, Trinchera ha dichiarato: “Siamo consapevoli di avere di fronte una squadra robusta, ma siamo pronti a entrare in campo con la convinzione che possiamo realizzare l’impresa. Questo sentimento si basa sulle nostre ultime due partite, in particolare su quella eccezionale contro la Roma. Mi preme sottolineare l’importanza si ciò che abbiamo raggiunto con D’Aversa: un totale di 25 punti, avendo perduto alcuni ingiustamenta. Con Gotti, invece, l’identità ritrovata della squadra merita di essere evidenziata. Non dobbiamo farci intimorire, ma aspirare a una performance perfetta per uscire incolumi da San Siro. Siamo abituati a lottare e sfidare le aspettative”.

L’impatto di Gotti sul Lecce

Parlando dell’effetto dell’arrivo di Gotti sul Lecce, Trinchera ha riferito: “Mi è sembrato di trovarmi di fronte a una squadra che necessitava di riacquistare un po’ di serenità e consapevolezza dei suoi mezzi. L’atmosfera era un po’ tesa, ma Gotti ha lavorato soprattutto sulla motivazione mentale prima di dimostrarsi anche molto competente nella preparazione tattica. Ha tenuto conto delle mancanze della squadra per poter agire e fare correzioni. Quel che salta agli occhi è il miglioramento della fase difensiva. In passato, tendevamo a concedere troppo agli avversari, ma recentemente ci siamo riscoperti anche in questo aspetto. Questo aspetto mi rallegra particolarmente, perché una squadra come la nostra ha bisogno di essere solida”.

LIVE NEWS