giovedì, Maggio 23, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Udinese: Cioffi e le previsioni per la sfida contro la Roma

Expectazioni del tecnico dell’Udinese, Gabriele Cioffi, riguardo al prossimo match contro la Roma

Gabriele Cioffi, l’allenatore dell’Udinese, ha tenuto una conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Roma. Di seguito riportiamo le sue dichiarazioni.

Superare le difficoltà e ripartire

In seguito alla sconfitta con l’Inter e nonostante due gravi infortuni, Cioffi ha mostrato fiducia nel ripartire. Secondo il tecnico dell’Udinese, la soluzione è concentrarsi sulle cose positive fatte e avere la convinzione di raggiungere un risultato facendo tutto il possibile. Inoltre, sta lavorando per recuperare Lovric e Thauvin.

Rispetto reciproco tra l’Udinese e l’Inter

Cioffi ha rivelato che aveva previsto un atteggiamento di rispetto da parte dell’Inter, come secondo lui avrà anche la Roma.

Le differenze nella Roma di De Rossi rispetto a quella di Mourinho

Con De Rossi alla guida, la Roma si distingue per la sua capacità di controllo del pallone e le sue trame di gioco rispetto all’approccio più diretto e difensivo del tempo di Mourinho. Cioffi ha pronosticato un turnover moderato per la Roma, nonostante la prossima partita di coppa contro il Milan e la successiva sfida con il Bologna.

Ripetere l’attenzione dimostrata nel match contro l’Inter per le prossime gare

Cioffi non ha esitato a richiedere che l’approccio adottato contro l’Inter si ripeta per le prossime sette partite. Sottolinea che l’Udinese deve mantenere l’equilibrio per tutti i 110 minuti delle partite.

Elogio per l’Ex DT Marino

Cioffi ha espresso gratitudine per le parole positive spese nei suoi confronti dal ex DT Marino.

Situazione attuale dei giocatori dell’Udinese

Joao Ferreira si sta adattando bene ai ruoli di braccetto ed esterno. Zarraga e Walace formano una buona coppia nel 3-4-2-1, secondo Cioffi. Nonostante le squalifiche e gli infortuni, coloro che dovranno fare straordinari lo faranno. Tra gli attaccanti, Davis non sarà disponibile, mentre Success ha trascorso una splendida settimana. Brenner non sarà convocato a causa di dieci giorni di assenza, ma si sta lavorando a un programma per riaverlo contro l’Hellas Verona.

Preparazione e attesa per la partita della domenica

Cioffi sostiene che non è tempo di scuse, ma di azioni. Anche in condizioni avverse, come essere soltanto in 12, si impegneranno per dare il massimo. Ha apprezzato l’appoggio ricevuto dai tifosi bianconeri, considerandoli un fattore significativo per la motivazione della squadra.

LIVE NEWS