giovedì, Maggio 23, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Stop al mercato: confermato ufficialmente il mancato pagamento dei debiti.

La FIFA ha dichiarato ufficialmente lo stop al mercato per un club che non ha saldato i debiti con altri club. Questa decisione è stata comunicata direttamente al club coinvolto, senza possibilità di trattative. Questo implica che non potranno essere effettuate operazioni di mercato nella prossima sessione, con eventuali ripercussioni sulla stagione successiva.

L’Independiente nel mirino

Il club in questione è l’Independiente, che è stato denunciato da un giocatore per non aver pagato i debiti. La società è stata ritenuta colpevole e pertanto è stata bloccata dalla FIFA, impedendole qualsiasi operazione di mercato.

Ricorso respinto

Nonostante il tentativo di ricorso da parte del club al Tas, questo è stato respinto. Il club aveva 45 giorni di tempo per saldare i debiti, ma non lo ha fatto, portando la FIFA ad interrompere il mercato. Questa situazione mette a rischio le prossime stagioni, poiché non ci saranno nuovi innesti né volti nuovi all’orizzonte.

Si sta quindi facendo sempre più stretta per i club che non rispettano gli obblighi finanziari. Il Fair Play Finanziario sta colpendo sempre più pesantemente le squadre europee, con Everton e Nottingham già penalizzate in Inghilterra. Questi provvedimenti, presi direttamente dalla FIFA, dimostrano come certi comportamenti non verranno più tollerati nel mondo del calcio, con l’intervento diretto del presidente Gianni Infantino.

LIVE NEWS