domenica, Giugno 9, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Tensione tra Ex Rome: Spalletti replica a Mourinho

Ex Allenatori della Roma: Dialettica Infuocata tra Mourinho e Spalletti

José Mourinho, recentemente nominato allenatore del Fenerbahce dopo l’addio alla Roma, ha rilasciato dichiarazioni pungenti che non sono passate inosservate. Luciano Spalletti, attuale Commissario Tecnico dell’Italia, ha prontamente risposto alle critiche del portoghese, gettando ulteriore benzina sul fuoco della loro rivalità.

Il Nuovo Percorso di Spalletti

Luciano Spalletti si prepara ad affrontare la sua prima competizione ufficiale alla guida della Nazionale Italiana. Euro 2024, che avrà inizio la prossima settimana, vedrà gli Azzurri, campioni in carica, affrontare un girone estremamente difficile. L’Italia dovrà scontrarsi con Croazia, Albania e Spagna. Proprio mentre la squadra si prepara per l’ultima amichevole in vista del torneo, Spalletti ha ricevuto una stoccata dal suo predecessore alla Roma, José Mourinho.

Mourinho e il Suo Futuro al Fenerbahce

Dopo l’esonero dalla Roma a metà gennaio, José Mourinho ha trovato una nuova avventura in Turchia come allenatore del Fenerbahce. Il tecnico portoghese, noto per la sua schiettezza, non ha esitato a lanciare frecciate alla proprietà Friedkin e a esprimere scetticismo sul futuro europeo della Nazionale Italiana sotto la guida di Spalletti. Nonostante il successo previo con la Roma, inclusa una vittoria in Conference League, Mourinho ha detto chiaramente di non aspettarsi grandi risultati dagli Azzurri in Germania.

Risposta di Spalletti alle Critiche di Mourinho

Durante una conferenza stampa pre-Euro 2024, Mourinho aveva commentato le ambizioni dell’Italia, dicendo: “L’Italia non ha abbastanza talento in questa generazione, non credo vinceranno ancora”. Questa dichiarazione ha inevitabilmente innescato una risposta da parte di Spalletti.

Luciano Spalletti non ha tardato a replicare all’ex allenatore giallorosso, mantenendo comunque un tono diplomatico. "Io allo Special One non rispondo nulla. Faccio valutazioni mie e penso di farle obiettive. Dobbiamo avere quell’autostima che non ci crea difficoltà di fronte a nessuno ma al tempo stesso dobbiamo essere umili e pensare da dove partiamo, alle difficoltà avute," ha affermato Spalletti.

Infine, l’attuale tecnico della Nazionale ha voluto sottolineare i progressi e le qualità emergenti nel calcio italiano, menzionando specificamente Riccardo Calafiori, giovane talento e protagonista della Serie A, esaltandolo come un esempio di forza emergente nel panorama calcistico nazionale.

Con tali dichiarazioni e controdichiarazioni, la rivalità tra questi due ex allenatori della Roma aggiunge un ulteriore livello di interesse e intensità alla già entusiasmante attesa di Euro 2024.

LIVE NEWS