venerdì, Luglio 19, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Real Betis: Diego Llorente firma un contratto quadriennale. L’ex Roma si unisce ufficialmente alla squadra.

Diego Llorente riporta la sua esperienza in Liga: ufficiale al Real Betis

Diego Llorente, dopo il mancato riscatto da parte della Roma, ritorna in Spagna e si unisce al Real Betis. Il difensore spagnolo, 30 anni, ha firmato un contratto quadriennale che lo legherà ai biancoverdi fino al 30 giugno 2028. L’acquisto è stato completato a titolo definitivo dal Leeds United, che riceverà 3,25 milioni di euro. Questo segna il quinto innesto per la squadra allenata da Manuel Pellegrini, che potrà contare su di lui già per il ritiro precampionato in programma in Austria.

Un Nuovo Capitolo per Diego Llorente

Llorente si prepara a iniziare un nuovo capitolo della sua carriera con il Real Betis. Il sito ufficiale del club ha rilasciato il seguente comunicato: "Real Betis Balompié e Leeds United hanno raggiunto un accordo per il trasferimento di Diego Llorente. Il nuovo calciatore del Betic ha firmato fino al 2028".

Dalle Giovanili del Real Madrid alla Liga

Nato a Madrid il 16 agosto 1993, Diego Llorente ha iniziato la sua carriera professionistica nelle giovanili del Real Madrid. Ha fatto il suo debutto nella Primera Division nella stagione 2012/13. Durante la sua carriera nella Liga, ha accumulato più di cento presenze giocando per diverse squadre tra cui Real Madrid, Rayo Vallecano, Málaga CF e Real Sociedad.

Esperienza in Premier League e Connessione con la Nazionale

Nel 2020, Llorente ha fatto il grande passo verso la Premier League, firmando con il Leeds United dove è rimasto per tre anni. Successivamente, ha giocato due stagioni con la Roma, totalizzando 54 presenze e partecipando anche all’Europa League. Llorente ha collezionato anche dieci presenze con la nazionale maggiore spagnola, dimostrando la sua versatilità e talento a livello internazionale.

Un Aggiunta Strategica per il Real Betis

L’arrivo di Llorente rappresenta una mossa strategica importante per il Real Betis, che potrà beneficiare della sua vasta esperienza sia a livello nazionale che internazionale. Con l’inizio del precampionato in Austria, il difensore sarà immediatamente disponibile per integrarsi e iniziare il suo contributo alla squadra di Pellegrini.

LIVE NEWS