giovedì, Maggio 23, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Aouar desiderava rimanere con Ndicka ma è rientrato con la sua squadra: un’analisi approfondita

Ritorno della Roma a Capitale, Ndicka in ospedale: Aouar voleva restare

La squadra di calcio della Roma è tornata a Capitale durante la notte dall’Udine, immediatamente dopo aver appreso delle condizioni di Evan Ndicka, che ha sofferto per un malore al 71′ della partita. Il centrocampista francese Houssem Aouar aveva espresso il desiderio di rimanere con Ndicka presso l’ospedale.

# Un legame forte tra Aouar e Ndicka

Le interazioni tra i due giocatori non si limitano al campo di gioco. Sono empatici tra di loro e spesso trascorrono del tempo insieme, insieme alle loro famiglie. Aouar, amico stretto di Ndicka, non ha esitato a dichiarare la sua intenzione di restare con l’amico all’ospedale, affermando a suo tempo: “Io resto qui con lui, voi tornate”.

Aouar si unisce alla squadra nonostante il desiderio di rimanere con Ndicka

Nonostante la Roma sembrava inizialmente essere disposta a rispettare la richiesta di Aouar, alla fine il giocatore ha ritenuto sia meglio ritornare con la squadra. Questo cambio di posizione è stato principalmente dettato dal fatto che Aouar non sarebbe stato in grado di stare nella stessa stanza del suo amico Ndicka all’ospedale; di conseguenza, ha concluso che non aveva senso rimanere da solo.

Questo episodio è un chiaro esempio di quanto i giocatori di calcio siano, prima di tutto, campanelli di allarme per la salute del loro collega e amico e allo stesso tempo dimostra la forza del legame tra i compagni di squadra fuori dal campo di gioco.

LIVE NEWS