giovedì, Maggio 23, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Controversia Marcenaro in Lecce-Roma: Analisi del Match Senza Gol

Lecce-Roma conclusa su un pareggio senza reti

L’ultimo incontro tra Lecce e Roma si è concluse in un pareggio senza reti. La performance dell’arbitro, Marcenaro, è stata controversa, in particolare per un presunto calcio di rigore non concesso che ha reso furioso Daniele De Rossi.

La frustrazione di De Rossi dalla Roma

La Roma di Daniele De Rossi ha vissuto una dura Pasquetta sul campetto del Lecce, con un risultato finale di 0-0. Si è tratta di una partita ostica per la squadra dell’ex numero 16, che al termine del match ha espresso forte critiche all’arbitro Marcenaro. Le statistiche del match infatti evidenziano che il Lecce ha dominato per buona parte della gara, ma il probabile rigore su Nicola Zalewski continua ad essere motivo di disputa. De Rossi, parlando ai microfoni del Via del Mare, ha affermato in maniera inequivocabile che il rigore avrebbe dovuto essere concesso, opinioni condivise dall’analisi di moviola tratta dai giornali.

Un falso passo per la Roma all’inizio di Aprile

Il mese di aprile, che si prevede sarà decisivo per il bilancio stagionale, inizia con una battuta d’arresto per la Roma. Il pareggio sul campo del Lecce ha incrementato il divario dal quarto posto, ora distante cinque punti. Dietro l’Atalanta – con una partita ancora da giocare- la squadra di De Rossi ha solo due punti di vantaggio. Ieri, per gran parte del tempo, il Lecce ha controllato il gioco, avvicinandosi alla rete del vantaggio che non è arrivata grazie alle grandi prestazioni del portiere Mile Svilar. Seppure De Rossi abbia elogiato il suo portiere, non ha risparmiato critiche all’arbitro Marcenaro.

Il controverso ruolo di Marcenaro

Il match inizia con una controversa decisione dell’arbitro, che dopo pochi minuti decide di ammonire Evan Ndicka, per un presunto fallo non pericoloso. Tale decisione comporterà la mancata partecipazione del difensore ivoriano al derby contro la Lazio. Tuttavia, l’episodio che ha suscitato più attenzione avviene nella seconda metà del gioco.

L’incidente dello secondo tempo

Durante il secondo tempo di Lecce-Roma, Zalewski è stato atterrato dal portiere Falcone e da Blin. L’arbitro decide di ignorare l’incidente e il VAR non interviene nella revisione del calcio di rigore. A fine partita, De Rossi sembra deciso e i giornali sembrano concordare con l’ex giocatore di centrocampo della Roma. Il “Corriere dello Sport” assegna un voto di 4.5 al direttore di gara e 5 al VAR, mentre “La Gazzetta dello Sport” da un 5 a Marcenaro. Per entrambi i giornali, il calcio di rigore avrebbe dovuto essere concessa senza alcun dubbio.

LIVE NEWS