giovedì, Maggio 23, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Derby di Roma: L’Infortunio di Zaccagni Impatta la Lazio

Il Derby di Roma tra Roma e Lazio

Il derby della capitale, Roma-Lazio, è il focus di tutte le conversazioni. Ogni dettaglio è discusso, analizzato e anticipato con fervore mentre ci avviciniamo alla grande partita di sabato.

La Passione per il Derby

Questo derby coinvolge la città di Roma per ben due settimane: inizia una settimana prima del match e termina una settimana dopo. È una partita sentita in modo intenso, quasi viscerale. Avvicinandosi alla partita, sia Roma che Lazio manifestano nervosismo e, allo stesso tempo, un’indissimulata mancanza di fiducia nell’avversario. Il derby può sempre riservare sorprese inattese.

Centomila Minuti di Emozioni

Durante quei 100 minuti di partita, tutto il resto sembra perdere importanza. La classifica, la forma delle squadre, le teorie dei pronostici – tutto viene messo da parte. Gli unici veri protagonisti sono i giocatori in campo, che danno il massimo per la loro squadra.

Gli Allenatori del Derby

Questa volta, tuttavia, i riflettori sono puntati anche sugli allenatori. Questo sarà il primo derby romano per Daniele De Rossi ed Igor Tudor come tecnici. De Rossi, precedentemente noto come Capitan Futuro durante la sua carriera da calciatore, ha giocato decine di derby, ma non è mai stato in panchina. D’altra parte, Tudor, ex giocatore della Juventus, ha familiarità con l’atmosfera del derby dall’epoca del suo periodo a Torino. Ma il derby Roma-Lazio è un capitolo a parte, e queste esperienze precedenti potrebbero non essere sufficienti. Sabato pomeriggio, entrambi conosceranno il senso di unicità di questo match.

De Rossi e Tudor in Campo

De Rossi e Tudor stanno lavorando per preparare al meglio la partita. De Rossi cercherà di non pensare troppo al match dell’Europa League contro il Milan. Nel frattempo, Tudor avrà bisogno di dimenticare la deludente sconfitta contro la Juventus in Coppa Italia.

Un Duro Colpo per la Lazio

La sconfitta contro la Juventus ha lasciato una ferita profonda nel Lazio. Mattia Zaccagni, dopo un infortunio alla caviglia sinistra, sarà fuori per circa tre settimane. Questo lo esclude non solo per il derby, ma anche per le due gare successive contro Salernitana e Genoa. Inoltre, Tudor deve fare i conti con gli infortuni di Lazzari e Provedel, e i problemi di Rovella con la pubalgia. Non la situazione ideale per prepararsi al derby.

LIVE NEWS