martedì, Aprile 16, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Mancanza di un calcio di rigore nella gara Lecce-Roma: ecco la moviola


La mancata decisione del Var nella partita Lecce-Roma

Polemiche in campo: il mancato calcio di rigore per la Roma

Durante la partita tra Lecce e Roma si è verificato un episodio che ha scatenato numerose polemiche, in particolare per la mancata assegnazione di un calcio di rigore a favore della squadra giallorossa. Il contatto in area di rigore tra Zalewski, Blin e Falcone avrebbe dovuto portare a una decisione diversa da parte dell’arbitro e del Var.

La dinamica dell’episodio contestato

Al 55° minuto di gioco, Zalewski è coinvolto in un contatto in area di rigore durante il quale non riesce a concludere l’azione a causa dell’intervento dei difensori avversari. Nonostante le proteste dei giocatori della Roma, l’arbitro Marcenaro ha fatto proseguire il gioco, senza ricorrere alla consulenza del Var per verificare l’episodio.

La critica della stampa sportiva

La Gazzetta dello Sport e il Corriere dello Sport concordano sul fatto che il contatto subito da Zalewski in area di rigore dovesse essere sanzionato con un calcio di rigore a favore della Roma. La mancata decisione dell’arbitro e l’assenza di intervento da parte del Var hanno sollevato diverse critiche da parte della stampa sportiva e degli appassionati di calcio.

In conclusione, la decisione dell’arbitro e la mancata consultazione del Var nella partita Lecce-Roma hanno sollevato polemiche e critiche per una situazione che avrebbe potuto influenzare l’esito della partita.

LIVE NEWS