giovedì, Maggio 23, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Quattro ultras della Lazio indagati per tentato omicidio dopo il derby di Coppa Italia

Quattro ultras della Lazio indagati per tentato omicidio dopo il derby di Coppa Italia

Il 10 gennaio scorso, nei seguiti del derby di Coppa Italia, quattro ultras della Lazio sono entrati nel pub Clover, nella zona Prati. Tragicamente, questa visita ha portato all’accoltellamento del tifoso Francesco Leuzi, che è rimasto in ospedale per diverse settimane. Tre mesi dopo l’incidente, la Digos ha identificato i quattro aggressori e avviato un’indagine per tentato omicidio.

Arresti e Indagini

Secondo rapporti, uno degli aggressori è stato arrestato in relazione a reati non collegati all’incidente del pub. Questo individuo è attualmente in prigione a causa di accuse legate al traffico di cocaina e di altre sostanze illegali. Nonostante l’arresto, le indagini sul tentativo di omicidio continuano e si concentrano su tutti e quattro gli ultras della Lazio coinvolti nell’incidente.

Conseguenze per gli ultras della Lazio

L’accusa di tentato omicidio ai quattro ultras della Lazio porta con sé delle gravi conseguenze. Se condannati, potrebbero affrontare lunghe pene detentive. In attesa della conclusione delle indagini e del processo, appare chiaro che le ripercussioni di questa violenta vicenda nel mondo del calcio italiano potrebbero essere molteplici e di lunga durata. Il incidente ha non solo delle conseguenze gravi per i diretti interessati, ma getta anche una luce negativa su tutte le tifoserie calcistiche, spesso etichettate come violente prima ancora che le palle inizino a rotolare in campo.

LIVE NEWS