giovedì, Maggio 23, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

De Rossi elogia la Roma e rivela una mossa tattica inaspettata

Daniele De Rossi, l’allenatore della squadra di calcio della Roma, ha condiviso le sue riflessioni sulla partita contro il Milan durante un’intervista con Rai Sport. De Rossi ha affrontato vari argomenti nell’intervista, che è stata realizzata nel post partita.

Giallorossi in avanti malgrado lo 0-1 dell’andata

Nonostante un’andata sfavorevole con un punteggio di 0-1, la Roma ha ottenuto una vittoria necessaria per mantenere la posizione di favoriti per la partita di ritorno. Sotto la guida di De Rossi, i Giallorossi hanno superato le aspettative, mostrando un’altra performance di rilievo.

![Daniele De Rossi](https://www.asromalive.it/wp-content/uploads/2024/04/De-Rossi-20240411-Asromalive.it_.jpg)

Una squadra potente in detenzione e ordinata in difesa, la Roma ha saputo zittire gli attacchi potenti del Milan, mettendo in difficoltà i rossoneri ripetutamente.

Superiorità evidente nei frangenti della partita

Nonostante il vantaggio minimo, la superiorità della Roma è emersa in modo evidente in diversi momenti della partita. Questo è uno dei temi che De Rossi ha affrontato durante l’intervista.

“Stasera abbiamo mostrato la performance che speravamo di avere. Sapevamo che avremmo potuto soffrire, ma siamo stati piuttosto ordinati. Abbiamo mostrato personalità, specialmente nel primo tempo, con un equilibrio tra possesso e attacchi veloci.”

De Rossi ha poi svelato una mossa strategica sorpresa che ha contribuito al successo della squadra: “Sapevamo che sarebbe stato troppo impegnativo fisicamente per Dybala coprire Theo sulla fascia sinistra. Anche per Cristante, sarebbe stato eccessivo. Quindi abbiamo deciso di mettere El Shaarawy in quella posizione, e lui ha accettato il cambiamento con grande serenità.”

Il futuro senza Cristante

Parlando della squalifica di Bryan Cristante, De Rossi sembra essere ottimista sulla capacità della squadra di affrontare la situazione: “Abbiamo giocatori come Bove, Aouar e Renato Sanches che possono fare una grande partita. Bryan è un giocatore invisibile che riempie i buchi. Mancini si comporta bene sia con che senza palla.”

Infine, riguardo alla partita di ritorno, l’allenatore della Roma ha affermato: “Dobbiamo prepararci come abbiamo fatto oggi. Se ci limitiamo a difendere il risultato ottenuto, non faremo una buona figura.”

LIVE NEWS