giovedì, Maggio 23, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Momenti preziosi della Roma: emozioni, interviste e partite memorabili

Titolo: “In Memoria di Momenti Preziosi: Interviste Emotive e Partite Memorabili della Roma”

Introduzione

La Roma, una squadra storica nell’ambito del calcio italiano, ha vissuto un gran numero di momenti salienti, molti dei quali si sono svolti in questa giornata negli anni passati. Attraverso le parole commoventi dei suoi giocatori e le partite memorabili, reviviamo alcuni momenti indimenticabili dell’ultimo decennio e mezzo.

2020 – Doni: Emozioni Forti e Ricordi Impegnati

Nel 2020, Doni ha ricordato l’emozione che ha provato nel vedere il Colosseo per la prima volta. Ha anche parlato di come si sentiva al sicuro con De Rossi e ha ritenuto che Spalletti fosse il miglior allenatore che avesse mai avuto, non senza però un leggero timore di farlo arrabbiare.

2019 – Lanna: Ottimismo riguardo a Schick

Nel 2019, Lanna si è dimostrato esplosivamente gioviale riguardo a Schick, nonostante il suo carattere riservato. Ha affermato che una persona dotata di talento finirà sempre per emergere, indipendentemente dalla propria riservatezza.

2017 – Dzeko: Il cammino all’adattamento

Nel 2017, Dzeko ha confessato le difficoltà iniziali che ha incontrato quando è arrivato a Roma. Ha però ritenuto che fosse stato troppo facile dare tutto per scontato e lasciare subito.

2016 – Manolas: L’elogio per Totti

Totti, nel 2016, è stato definito da Manolas il miglior compagno di squadra che abbia mai avuto. Manolas ha anche rivelato che all’inizio della sua carriera era un attaccante.

2015 – Pjanic risuona con Dzeko

Nel 2015, Pjanic ha espresso il desiderio di giocare insieme a Dzeko a Roma. Una dichiarazione che ha suscitato molto entusiasmo tra i tifosi.

2014 – Trionfo su Cagliari

Nel 2014, una partita contro il Cagliari ha visto la Roma trionfare con un punteggio di 3-1, con un’inaspettata tripletta di Mattia Destro. De Rossi ha celebrato affermando che tutt’intorno a loro “profuma di grande”.

2012 – Baptista: Conflicto con Ranieri

Nel 2012, Baptista ha fatto una dichiarazione provocatoria, affermando che l’allenatore, Ranieri, aveva tentato di “distruggerlo”. Desiderava chiaramente cercare qualche tipo di affermazione pubblica dei suoi conflitti interni con Ranieri.

Conclusione

Questi momenti di Roma, ferma nel tempo, ci permettono di rivivere le emozioni, le difficoltà e i successi di giocatori passati e presenti. Sicuramente questi ricordi porteranno un sospiro nostalgico a ogni amante del calcio.

LIVE NEWS