giovedì, Maggio 23, 2024

ROMA NEWS

LEGGI ANCHE

Mourinho riconosce l’errore di non aver accettato il Portogallo e di essere rimasto alla Roma: guarda il video

José Mourinho ha recentemente rilasciato un’intervista a EA Sports Korea, in cui ha parlato della sua carriera, delle finali con la Roma e di un retroscena riguardante il Portogallo e la società giallorossa. Lo stesso ‘Special One’ ha ammesso di aver commesso un errore nel non accettare l’offerta della Nazionale portoghese.

Le dichiarazioni di Mourinho durante l’intervista hanno rivelato la sua ammissione riguardo a un possibile errore nella scelta di non accettare la proposta del Portogallo. Mourinho ha affermato di aver avuto due opportunità per allenare la Nazionale lusitana, ma che entrambe non erano giunte al momento opportuno per lui. Tuttavia, ha espresso rammarico per non aver accettato l’ultima offerta a causa del legame emotivo che aveva sviluppato con la Roma, sottolineando di ritenere di aver commesso un errore in quella decisione.

In risposta alla domanda su quali successi considerasse i più difficili e memorabili nella sua carriera, Mourinho ha menzionato le finali raggiunte con la Roma come le più difficili da ottenere. Ha anche evidenziato l’Europa League vinta con il Manchester United come una delle sfide più impegnative, vista la situazione difficile in cui si trovavano entrambe le squadre al suo arrivo. Mourinho ha sottolineato la sua passione per le sfide e il desiderio di lavorare costantemente per ottenere risultati, anche se a volte riconosce che le condizioni non sono sempre favorevoli.

Il rimorso di Mourinho

Mourinho ha confessato il suo rimorso nel non aver accettato l’opportunità di allenare la Nazionale portoghese, riconoscendo il valore della squadra attuale come una delle migliori al mondo. Nonostante la sua connessione speciale con la Roma e i tifosi, Mourinho ha ammesso di aver commesso un errore nell’aver scelto di restare al club capitolino anziché accettare la proposta del Portogallo. Tuttavia, si è detto speranzoso che arriverà una terza possibilità in futuro e che la generazione di giocatori sarà altrettanto forte come quella attuale.

La passione di Mourinho per le sfide

Mourinho ha ribadito durante l’intervista il suo amore per le sfide e il suo costante desiderio di lavorare per ottenere successi, nonostante le difficoltà che possano presentarsi. Pur riconoscendo che alcune situazioni possono essere ingiuste, ha sottolineato la sua determinazione nel perseguire i suoi obiettivi e aiutare le squadre di cui fa parte a raggiungere il massimo delle loro potenzialità.

LIVE NEWS